Perché scegliere un matrimonio in montagna

Ci sono sposi che sognano di organizzare un matrimonio in spiaggia, chi su un’elegante terrazza con vista lago, chi invece in un antico castello medievale mentre c’è chi mira ad “altezze più elevate” come la cima di una montagna, un luogo in cui regna la pace, la natura e la tranquillità. Che ci sia la neve o semplicemente un sole splendente, il matrimonio in montagna regalerà emozioni e scenari da togliere il fiato. Andiamo a scoprire in questo articolo come organizzare al meglio un matrimonio in montagna.

I vantaggi di sposarsi in montagna

Ad oggi il desiderio di sposarsi in montagna è molto diffuso non solo per chi ha la passione per le attività sciistiche, per chi ha origini o ci è nato, ma anche per chi se n’è innamorato dopo averla vista.
L’italia offre diversi luoghi speciali da poter scegliere dalle altissime rocce rosate delle Dolomiti ai bianchi altipiani che caratterizzano gli Appennini.
Tra i vari vantaggi di sposarsi in montagna troviamo:

  • Candore della neve
  • Atmosfere fiabesche
  • Panorama mozzafiato
  • Prelibatezze locali
  • Chalet e chiesette di legno
  • Matrimonio originale

Dove sposarsi in montagna

Se desiderate un matrimonio civile i palazzi dei municipi dei paesini di montagna sono molto caratteristici come dei piccoli presepi in miniatura, bisogna solamente fare la richiesta al sindaco del paese di appartenenza. Mentre, se il vostro sogno è di sposarvi in una piccola chiesetta di montagna in pietra o in legno, assicuratevi che ci sia abbastanza spazio sul sagrato per ospitare tutti gli invitati.

sposarsi in montagna

Il fascino del locale

Una volta scelto il luogo per la cerimonia nuziale occorre trovare la location perfetta che faccia da cornice al vostro matrimonio. In base all’esigenza degli sposi si può optare per un albergo alpino, uno chalet o una baita vicino al luogo della cerimonia così da agevolare il trasporto degli invitati.
Un consiglio è quello di scegliere un ambiente abbastanza grande da poter ospitare amici e parenti nel caso di temporali improvvisi, perchè è risaputo che la montagna è affascinante ma meno prevedibile per il meteo.

Tenete a disposizione degli ospiti qualcosa di caldo da bere, prima del rito o durante la festa, che sia del tea o cioccolata calda, saranno molto apprezzati nelle giornate fredde.

L’abito da sposa per la montagna

Se vi sposate d’inverno bisogna optare per un tessuto pesante accompagnato da copri-spalle, mantelline, cappottini dal colore bianco intenso così da combinarsi con il candore della neve.
Per i periodi caldi invece scegliete un vestito leggero e sensuale tipo l’abito da sposa scivolato o a sirena con dettagli di ricami in pizzo o chiffon abbinato ad una mantella in tulle.

Bomboniere e segnaposto

Ci sono diverse idee originali proposte dalla montagna: per le bomboniere da matrimonio si possono preparare dei vasetti con contenuti a tema di diversi caratteri:
Alimentare: con marmellate di frutti caratteristici dell’ alta quota o miele artigianale;
Naturale: rametti di lavanda, essenze alpine o fiori di campo freschi.
Infine per i segnaposto si possono utilizzare materiali e oggetti che ricordino lo spirito montanaro come ciuffetti di abeti, di tronchi di alberi, pigne o tappi di sughero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *