Come scegliere location matrimoni

Le decisioni da prendere, una volta accettata la proposta di matrimonio, sembrano non finire mai; infatti dopo aver stabilito la data delle nozze, bisogna dedicarsi alla selezione della location dove festeggiare l’avvenimento.
Un aspetto molto importante da tenere in considerazione al momento della scelta, è quello legato al tema e stile che si vuole dare al proprio matrimonio.
“Preferite una cerimonia lussuosa in una villa? Oppure in un antico casale o in un castello sul mare?”
La decisione ovviamente è molto personale, quindi in base al tipo di ricevimento che si vuole organizzare, si può iniziare a “guardarsi intorno” visitando i siti web delle strutture che rispecchiano il vostro gusto.
In questo articolo andremo a consigliare come scegliere il luogo del ricevimento perfetto per il grande giorno.

Location per matrimonio: il budget

Prima di partire con la ricerca della location bisogna pianificare il budget complessivo.
Quando andrete di persona a visitare la villa, o ristorante scelto, bisogna assicurarsi che il prezzo proposto sia comprensivo di IVA, e quali voci rientrano nel contratto come per esempio:
la stampa del menù, il cibo, le bevande, i fiori, il tovagliato, le decorazioni, la torta ecc. Un altro accorgimento che riguarda sempre il cibo è quello di assicurarsi che il cuoco sia lo stesso anche il giorno del vostro matrimonio.
Si può chiedere se le pietanze relative al buffet possono essere servite in diversi angoli della sala in modo da creare armonia e movimento. È consigliato,inoltre, scegliere una location che offre grandi spazi sia all’aperto che al chiuso, così in caso di maltempo si può optare per il piano b senza rovinare il grande evento.

Gli invitati

Anche il numero degli invitati gioca un ruolo chiave nella scelta della location per il matrimonio, in quanto è inutile prenotare una sala con capienza ad esempio di 100 persone se il totale degli ospiti è di circa 45, risulterebbe troppo dispersiva.
Assicurarsi che ci siano delle aree dedicate ai bambini, con giochi e servizio di animazione, mentre per le persone anziane o con difficoltà motoria è bene privilegiare accessi facili e attrezzati.
Se avete degli ospiti che vengono da fuori città, cercate per loro una sistemazione magari vicino alla chiesa o al luogo del ricevimento così da agevolargli lo spostamento.

Studiate il menù

Un altro aspetto importante è quello di studiare e assaggiare i menù proposti in base alla qualità/prezzo e assicurarsi di poter modificare alcuni ingredienti, qualora ci siano degli invitati con delle allergie particolari o che hanno delle esigenze specifiche, come i vegetariani o i bambini. Di solito la prova del menù è gratuita e si possono portare un numero preciso di persone per partecipare agli assaggi (che sia un famigliare o amico) così da avere un parere in più.

location-matrimonio

Piccoli accorgimenti

Una volta scelta la location è consigliato prenotarla con largo anticipo, anche uno o due anni prima, bloccando di conseguenza il prezzo concordato.
Assicuratevi che nella location ci sia una accurata pulizia dei bagni nel giorno del vostro matrimonio, questo è un aspetto che a volte si tende a trascurare ma risulta essere oltre che igienico, impeccabile agli occhi degli ospiti.

Stabilite fin da subito se volete la location solo per voi anche se può succedere di dover pagare un sovrapprezzo per l’esclusività del giorno.

Indecisione tra due location

Qualora si presenti l’indecisione tra due location che vi hanno particolarmente colpito, fate pendere l’ago della bilancia verso la location che vi offre dei servizi in più, come ad esempio i fuochi pirotecnici al momento del taglio della torta, la stampa del tableau, la suite per gli sposi per la notte, le decorazioni per i tavoli.

La prenotazione della location

Una volta scelta la location informarsi sulla procedura per la prenotazione come caparra, scadenze, contratto, ecc. Bisogna chiedere anche i dettagli più insignificanti così da non avere dubbi o incertezze.

Assicurazione in caso di cancellazione

È una forma di prevenzione per gli sposi nel caso (anche se le probabilità sono basse) sorgano degli imprevisti che costringono a dover annullare le nozze.
Informarsi quindi se la location scelta dispone di un servizio di cancellazione in modo da assicurarsi di recuperare un minimo di denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *